Gruppo di Quinzano San Pietro

Anno di Fondazione 1961

Capigruppo

1961-1963Mellesi Don Lino
1964-1967Moranzoni Evano
1968-1981Ginelli Sergio
1981-1987Caffi Lorenzo
1988-1990Borgia Giuseppe
1991 a oggiGinelli Sergio

Forza al 31 dicembre 2019

Soci Alpini38
Soci Aggregati9

Il Gruppo Alpini di Quinzano nasce il 21 giugno del 1961, per iniziativa degli Alpini Don Lino Mellesi e Sergio Ginelli, fondatori esecutivi di un Gruppo di 12 iscritti che, anno dopo anno, vanno sempre ad incrementare, fino ad arrivare all’anno in corso al numero di 49 soci alpini e 2 soci aggregati.

Capo Gruppo dal 1961 al 1963 Don Lino Mellesi, al quale sono succeduti Moranzoni Evano, Caffi Lorenzo, Borgia Giuseppe e l’attuale Sergio Ginelli.

Dalla sua fondazione al 1998 la sede rimane sempre presso il Circolo Acli di Quinzano, poi nel 1999 il Comune di Sumirago concede in comodato al Gruppo l’ex Asilo infantile di Quinzano l’attuate Sede.

Negli anni ’80 inizia ad effettuarsi la festa di Gruppo al “Querceto” denominata “Ferragosto con gli Alpini” grazie ad un gruppo di 50 persone che rinunciano puntualmente, alle proprie ferie per dedicarsi alla festa che ospita generalmente anziani, bambini e famiglie che non hanno la possibilità di concedersi una vacanza.

Però nel 1997 la tradizione viene interrotta in quanto il titolare dell’area pretese la restituzione della stessa.

I proventi avuti hanno permesso al Gruppo di fare molta beneficenza, in particolare un pulmino per il trasporto dei disabili, il contributo per un’autolettiga, un centro meccanografico per le Scuole Medie, Oratori locali, Asili infantili e molti altri, che non andiamo ad elencare per motivi di spazio.

Il Gruppo ha partecipato a molte iniziative di volontariato tra le quali:

  • la costruzione della Sede della Croce Rossa a Sumirago,
  • il terremoto del Friuli,
  • i lavori di ripristino del Parco verde della casa “Il Melo” di Gallarate, del parco del Campo dei Fiori,
  • i lavori di ripristino della Sede della Sezione di Varese
  • ed è sempre stato presente materialmente e finanziariamente nei casi di calamità naturale.

Il 22 aprile 2001 il Gruppo Alpini di Quinzano ha coronato con orgoglio il suo “40° anno di Fondazione” con una bellissima cerimonia, presenti 30 gagliardetti di Gruppi della Sezione di Varese ed il Gagliardetto del Gruppo di Quinzano Veronese, con il quale vanta un fraterno gemellaggio avvenuto nel giugno 1999.
Tutti gli anni ci ritroviamo con quel Gruppo a convivere una bellissima giornata, con un incontro di calcio tra le due squadre alpine: riusciamo così a mantenere vivo quello spirito scarpone che ci consente di continuare lo spirito fraterno tra tutti i soci dei due Gruppi.

Il gruppo di Quinzano ha avuto negli ultimi 20 anni una crescita molto sensibile di soci Alpini ed amici degli Alpini tanto è vero che attualmente la presenza di soci Alpini è di 38 iscritti più 9 soci Amici degli Alpini.

Il Gruppo ha avuto in questi anni una crescita di solidarietà verso le necessità richieste dalla stessa sezione, vedi: premio Pà Togn e borsa di studio Monsignor Pigionatti. Ha avuto stretto rapporto con il comune di Sumirago dando un contributo annuale alla Caritas Sumiraghese per le famiglie che non arrivano economicamente alla fine del mese. Ha contribuito ad installare ai vari monumenti dei caduti il Tricolore istallando anche al centro sportivo Sumiraghese un plinto a tre aste per i vessilli fissi della Regione Lombardia, dell’Italia e dell’Europa distinguendosi sul territorio con fede per l’amor Patria ed Europeo.

Ha dato un congruo contributo sia per l’acquisto di un pulmino per trasporto disabili nei vari centri terapeutici della provincia e sia per l’acquisto del pulmino della Croce Rossa di Sumirago. Ormai da decenni partecipa sulla piazza di Gallarate alla vendita delle stelle di Natale e uova Pasquali per l’A.I.L. di Varese e con un supporto di una quindicina di Alpini alla colletta alimentare nei vari supermercati della zona Alto Milanese.

Ha contribuito al servizio d’ordine stradale per tutte le corse ciclistiche organizzate dalla ciclistica Sumiraghese in piena collaborazione con il nostro Gruppo Alpini. E’ sempre presente alle necessità liturgiche della comunità San Benedetto per le processioni locali sia per il servizio d’ordine su strada che per le necessità liturgiche nelle processioni e della Chiesa. Ha partecipato inoltre al restauro della Madonna addolorata di Menzago.

Scroll to Top