Gruppo di Vedano Olona

Anno di Fondazione 1960

Capigruppo

1960-1977 Cecini Martino
1978-2006 Adamoli Battista
2007 Poretti Giorgio
2008 a oggi Bulgheroni Tullio

Forza al 31 dicembre 2019

Soci Alpini 59
Soci Aggregati 12

Sede del Gruppo

Piazza del popolo 5 – Vedano Olona 21040 (VA)
Posta elettronica  vedanoolona.varese@ana.it
Ritrovo in Sede: ogni martedì dalle ore 21:00

Monumento agli Alpini Vedano Olona, costruito nel 1972 e abbellito nel 1977
Monumento agli Alpini
costruito nel 1972 e abbellito nel 1977

Il 30 marzo 1961 si inaugura ufficialmente il Gruppo alla presenza dell’allora Presidente di Sezione di Varese Gr. Uff. Dott. Sandro Sorbaro Sindaci con la benedizione del Gagliardetto da parte del Rev.mo Mons. Ambrogio Trezzi, compianto Parroco di Vedano Olona.
Il Gruppo è intitolato all’Alpino Silverio Beretti caduto nei Balcani durante la seconda Guerra Mondiale.

Nel 1972 la costruzione del Monumento agli Alpini, poi abbellito nel 1977 con la posa della “penna nera”, che resteranno testimonianza concreta d’appartenenza all’A.N. A.
Nello stesso anno la costituzione della “Cantoria alpina”.
Il 17 giugno 1979 finalmente andiamo a “baita” grazie al prodigio dei soci Alpini con alla testa Aldo e Romildo Maesani, Geremia Bondi, Daniele Albizzati e i loro amici che con prestazioni manuali, denaro e materiali permisero la sistemazione dell’attuale sede.  L’inaugurazione coincide anche con la prima edizione de: “LA BANCARELLA FIORITA” che per ben 25 anni l’Alpino Giorgio Poretti ha diretto con grande professionalità e impegno.

Una volta sistemata la nostra Baita il gruppo comincia a pensare alla solidarietà e ai più bisognosi con diverse iniziative che vogliamo ricordare:

  • Oblazioni annuali al fondo di Solidarietà Mons. Pigionatti
  • Contributi alla Protezione Civile
  • Contributi finanziari e forza lavoro in occasione di eventi naturali quali terremoti in Irpinia, Abruzzo e in Friuli, ricevendo per quest’ultimo intervento, grazie alla partecipazione degli Alpini: Carraro Valentino, Dalle Ave Silvano e Antonio, Copperi Paolo, Bondi Geremia, Aldo e Romildo Maesani una targa ricordo per il lavoro svolto nel cantiere n°9 di Cavazzo Carnico.
  • Contributi per apparecchiature specialistiche – sanitarie al centro Cardiochirurgico degli Ospedali Riuniti di Bergamo
  • Donazione all’Amministrazione comunale di una vettura adibita ai servizi sociali nell’anno1990
  • Donazione all’Amministrazione comunale in collaborazione con il Centro sociale Villa Speck, di un automezzo attrezzato per il trasporto di persone diversamente abili
  • Donazione all’Amministrazione comunale di altro automezzo più attrezzato in occasione del 20° concorso ” bancarella fiorita”
  • Fornitura alla casa di riposo “Poretti e Magnani” di letti antidecubito e altre attrezzature sanitarie, nonché l’arredamento completo di quattro camere
  • Contributi alla Parrocchia di Vedano Olona per le opere di ristrutturazione e conservazione del patrimonio architettonico religioso
  • Donazione alla sezione C.A.I di una parete per l’arrampicata sportiva
  • Interventi e oblazioni ad associazioni presenti sul nostro territorio quali Filarmonica Ponchielli, Avis, Cooperativa di solidarietà, Polisportiva Aurora, Istituto “La Nostra Famiglia”
  • Forniture di generi alimentari a diversi Istituti con la “Carovana della Solidarietà” che si ripete annualmente in occasione del Santo Natale
  • Costante partecipazione alla “Giornata della Colletta Alimentare”
  • Donazione di sussidi didattici alle scuole di Vedano Olona

Tutto questo impegno, in particolare quello degli Alpini e Amici, nell’anno 2006 è valso l’ambito e prestigioso riconoscimento del premio “Pà Togn” quale riconoscimento per il servizio di trasporto alle scuole speciali di bambini diversamente abili, servizio tutt’ora attivo.

Vogliamo ricordare anche il nostro gruppo sportivo voluto e seguito per anni dall’alpino Valentino Carraro che è stato anche responsabile sezionale e membro della Commissione Nazionale.
La nostra squadra di atleti ha l’onore di aver vinto negli anni 1988-1996-1998-1999-2002-2004 e 2010 il prestigioso “Trofeo del Presidente Nazionale”.
Nell’anno 2002 il gruppo ha voluto ricordare il socio Alpino e consigliere Alberto Cecini prematuramente scomparso, assumendosi l’organizzazione della gara di sci nordico valevole per il Trofeo del Presidente e istituendo il relativo trofeo a lui dedicato.
Dal 2009 il gruppo atleti è coordinato dall’ Alpino Luigi Maragno e continua a ben figurare in tutte le sette gare in programma.

Conservazione della memoria di quelli andati avanti attraverso:

Iniziative locali:

  • Nel 2000 concorso per l’assegnazione di una borsa di studio intitolata alla memoria dell’alpino Alberto Cecini.
  • Collaborazione con l’amministrazione Comunale per l’organizzazione del 2 giugno e del IV novembre.
  • Supporto alle Scuole con l’attivazione di visite guidate sui luoghi della Grande Guerra.

Iniziative sezionali:

  • Partecipazione ai raduni di raggruppamento.
  • Servizio d’ordine pubblico presso l’eremo di Santa Caterina del Sasso.

Iniziative nazionali:

  • Partecipazione alle Adunate Nazionali.
  • Partecipazione ai Pellegrinaggi Nazionali.

Il ricordo di tutto quanto avvenuto ti viene incontro quando varchi la porta della nostra “baita” e ti senti investire da una folata di voci a da una ridda di volti. Sono i volti e le voci delle penne nere qui ricordate e di tutte le altre un po’ sopite nella memoria che qui hanno affermato, ogni volta che vi hanno posto piede, quello spirito maturato durante la naja. E di ciascuno ti affollano la mente episodi ed esperienze che paiono sempre nuovi quando, le sere del Consiglio, esaurito l’ordine del giorno, emerge il ricordo che si fa largo nell’intrico dei problemi quotidiani. e in ciascuno il ricordo si fa persona e prende forma e sostanza nell’impegno di continuare a scrivere quella storia straordinaria iniziata tanti anni fa.

Scroll to Top