Gruppo di Albizzate


Anno di Fondazione 1995

Capi Gruppo

1995 – 1996  Borgia Giuseppe
1997 – 2005 Sagrillo Elso
2006                  Brambilla Angelo
Bosetti Marco
2015 – Oggi Magistrali Mauro

Forza (2019)

Soci Alpini45
Soci Aggregati20

Dal 25 Giugno 1995, data di fondazione del Gruppo, gli Alpini di Albizzate hanno partecipato con generosità e responsabilità alla vita sociale del paese. I fondatori furono: Cap. Fernando (Dino) Taddei (andato avanti) , Serg. Arnaldo Tenconi (anch’esso andato avanti), Serg. Giuseppe Tonani e gli Alpini Franco Pasquetto, Franco Piotti e Elso Sagrillo. Ad oggi gli iscritti sono circa cinquanta che, uniti ai numerosi “amici degli Alpini”, consentono al gruppo di continuare con impegno e senso del dovere le sue molteplici attività.

La sede attuale è situata in piazza IV Novembre, nell’ambito del complesso edilizio, ex opera Don Guanella, sede del Comune di Albizzate. All’interno di questa ubicazione il nostro gruppo dispone di una attrezzata cucina, di tre locali adibiti a deposito e di una tensostruttura (che può ospitare fino a 400 posti a sedere) che viene utilizzata dal Gruppo per le proprie iniziative e ceduta ad altri per scopi socialmente utili. Nel Gennaio del 2015 si è rinnovato il consiglio direttivo ed è stato nominato nuovo Capogruppo l’Alpino Mauro Magistrali che, proseguendo sulla strada tracciata dai suoi predecessori (Borgia Giuseppe, Sagrillo Elso, Brambilla Angelo e Bosetti Marco), ha dato vita a numerose e importanti iniziative. Prima fra tutte la ricerca storica che ci ha consentito di recuperare tutti i documenti che riguardavano due nostri concittadini caduti sul fronte Russo. Tutto il materiale è stato raccolto in due fascicoli ed è stato consegnato ai parenti.

In occasione del 10° anniversario di fondazione, alla presenza delle autorità e di numerose rappresentanze alpine, abbiamo inaugurato presso il monumento dei caduti la campana storica (acquistata e restaurata), proveniente dal Santuario Mariano di Valdarno; fusa nel 1923 e dedicata dalla locale popolazione alla Santissima Vergine quale segno di ringraziamento per la conclusione della Grande Guerra.

Per commemorare il 15° anniversario della fondazione, il 27 Giugno 2010, il Gruppo ha posato un altorilievo nella cappella del Cimitero a memoria delle Penne Nere andate avanti. L’opera, firmata dallo scultore Stefano Volpe di Malnate, raffigura: tre Alpini dall’aspetto fiero, caratterizzanti il corpo militare, un’aquila possente che sembra portarli in volo e un albero quale simbolo di pace.

Per cinque anni consecutivi, con la collaborazione dei docenti della scuola secondaria di Albizzate abbiamo illustrato agli alunni delle terze medie le vicende della 1° Guerra mondiale presentando e commentando con loro alcune diapositive che ne sottolineavano la tragicità; a seguito delle presentazioni abbiamo portato i ragazzi in gita a Ornavasso (2015), a Colico (2016) e a Cassano Valcuvia (2017-2018) per far loro “toccare con mano” i manufatti della linea Cadorna e, nel 2018, alla Sala Veratti di Varese a visitare una mostra con reperti della prima guerra mondiale, nel Monferrato (2019)

Continua l’impegno della manutenzione del complesso cimiteriale che racchiude la lapide dei caduti e, per tutto il periodo scolastico, l’adesione al progetto “PEDIBUS”: si accompagnano i bambini che a piedi attraversano le vie del Paese da casa a scuola e ritorno. Il gruppo è inoltre molto attivo nell’ambito

della locale Protezione Civile e a supporto delle iniziative delle associazioni Albizzatesi.

Nel 2015 e nel 2016 le nostre tradizionali feste del gruppo, che si svolgono nei mesi estivi e il cui ricavato viene, per la gran parte, devoluto in opere di beneficienza, si sono “arricchite” di eventi totalmente nuovi e molto apprezzati: Il “nostro” Don Franco ha celebrato la Santa messa al campo cui ha fatto seguito il corteo con la deposizione della corona d’alloro in memoria dei nostri caduti “andati avanti”. Nel pomeriggio il pubblico ha potuto assistere, su una pedana appositamente predisposta, alle esibizioni dei ballerini di musica Country mentre nell’ex campo di calcio, cavalli e cavalieri della Contea Baraggia hanno dato prova della loro abilità.

Nel 2017 abbiamo riservato uno spazio al CUAMM Medici con l’Africa devolvendo parte del ricavato della festa alla loro organizzazione.

Tra le molteplici iniziative del gruppo ci piace ricordare quella delle gite “educative”. Siamo stati a Caporetto, abbiamo visitato il sacrario di Redipuglia e, successivamente, quello di Carniacco.

Nel Novembre 2014 ci siamo recati al museo storico italiano della guerra a Rovereto e nel Settembre 2015 a continuazione di un importante e significativo “excursus” commemorativo della “Grande Guerra”, abbiamo organizzato una gita al Monte Grappa e a Bassano del Grappa. A Settembre 2017 abbiamo visitato l’abbazia Agostiniana di Novacella apprezzandone la bellezza e gustandone i prodotti. Successivamente al pernottamento al rifugio ANA di Costalovara ci siamo recati al Doss Trento per visitare il mausoleo eretto nel 1935 e dedicato all’ irredentista Cesare Battisti in cui sono conservate le spoglie e una relativa mostra fotografica che ne racconta la storia.

Il nostro Gruppo è sempre stato presente alle adunate nazionali, a quelle sezionali e alle collette alimentari.

Scroll to Top