Dono Natalizio della Sezione a tutti i Comitati locali della Croce Rossa Italiana

Con la donazione di dispositivi di protezione individuale a tutti i Comitati locali della Croce Rossa Italiana che si trovano sul territorio della Sezione di Varese si chiude un 2020 di grande impegno nell’emergenza.

Lo abbiamo vissuto durante i giorni del nostro servizio nelle Truppe Alpine: la generosità e lo spirito di corpo portano frutti impensabili per chi procede in solitudine. Affrontare una cima in solitaria è un’impresa per misurare la propria forza. Salire in quota con una intera Compagnia è un percorso di conoscenza, confidenza e fatica condivisa che genera gioia e unità.
Unità e spirito di corpo che, ce lo ha ricordato spesso anche il nostro Presidente Nazionale Sebastiano Favero, fanno la differenza ogni volta in cui l’A.N.A. affronta situazioni di bisogno o emergenza.

La Sezione di Varese, forte dell’impegno dei suoi 78 Gruppi, ha ottenuto grandi risultati nel corso dell’anno che sta per terminare.

Sicuramente con l’iniziativa in memoria dell’Alpino Dottor Stella, in piena emergenza Covid-19, con donazioni per decine di migliaia di euro in favore delle strutture ospedaliere del territorio.


Indubbiamente con le moltissime ore di lavoro donate dai volontari dei Gruppi nei propri territori comunali e dai volontari della nostra Protezione Civile Sezionale nel corso dei loro numerosi interventi, lontani dai riflettori della stampa e senza titoli in prima pagina, nel pieno rispetto del motto «Nec videar dum sim» («Tutto per essere, nulla per apparire»), come ha ricordato proprio ieri il Signor Prefetto di Varese Dottor Dario Caputo, nel corso di un incontro online organizzato dalla Sua Segreteria con il Consigliere Nazionale Severino Bassanese e il Presidente Sezionale Franco Montalto.

Certamente attraverso la voce del Coro Sezionale e dei diversi Cori A.N.A. della nostra Sezione, che con le loro incisioni hanno accompagnato i nostri giorni di confinamento.

Indiscutibilmente attraverso la straordinaria partecipazione all’iniziativa «Aiuta gli Alpini ad aiutare», con la cessione solidale di migliaia di panettoni e pandoro “degli Alpini”.

Innegabilmente con la donazione di dispositivi di protezione individuale a tutti i Comitati locali della Croce Rossa Italiana che si trovano sul territorio della nostra Sezione.

Gli Alpini, gli Amici e gli Aggregati della nostra Sezione sanno testimoniare l’ascolto dei bisogni del territorio con uno sguardo aperto ben oltre i confini dei singoli Gruppi, ovvero con uno spirito che unisce tutti gli iscritti in un orizzonte di identità sempre più ampio, capace di rafforzare la presenza della nostra Associazione ed esaltarne le doti di gratuità e di dono: a Natale rappresentano una testimonianza di fede che va oltre le parole per farsi concretezza e solidarietà.

Buon Natale Alpini, Artiglieri di Montagna, Amici e soci Aggregati!
il Presidente
Franco Montalto

Scroll to Top