Informazioni adunata

Gruppo alpini Tradate

 untitled 5

1931, 10 Maggio Costituzione del Gruppo su iniziativa del Ten. Oreste Brenna e del Ten. Achille Rizzo e Camillo Valgimigli. 1932, 2 Luglio Inaugurazione del Gagliardetto, Capo Gruppo Achille Rizzo. “L’Alpino” del 15/09/1932 dedica la prima pagina, a cura di Angelo Manaresi, alla Medaglia d’Oro  Gianluigi Zucchi dal titolo “Eroici Fanciulli” con rievocazione della sua vita e di quanto avvenuto a Cima Valderoa su cui il giovane si immolò il 15 gennaio 1918. 1933 - Il Ten. Oreste Brenna è nominato Capo Gruppo in sostituzione del Ten. Achille Rizzo.

1935, 20 Gennaio - con un’austera manifestazione viene intitolato il Gruppo di Tradate alla Medaglia d’Oro Gianlugi Zucchi con la presenza del Capo Gruppo Oreste Brenna. 10 Maggio - il f.f. Capo Gruppo cap. magg. Ugo Colombo (Oreste Brenna Capo Gruppo era partito volontario in A.O.I.) in presenza del Comandante della Sezione Giuseppe Mangiagalli, consegna il Gruppo al nuovo Capo Gruppo Camillo Valgimigli.

1938 - E’ nominato Capo gruppo il Prof. Dorligo Albisetti. 1939 - Muore Camillo Valgimigli già Capogruppo e fondatore del Gruppo. 1940 - Giunge notizia della morte del Ten. Oreste Brenna, già legionario in A.O.I. per la conquista dell’Impero, dove si meritò due medaglie d’argento, una di bronzo ed una croce di guerra al valore e la nomina ad uffi ciale effettivo per merito di guerra. Era partito il 4 Novembre per l’Albania con il Battaglione Tirano del 5° Alpini e il 17 novembre alla testa del suo plotone a quota 1828 trovò gloriosa morte.

1941 (da l’Alpino 15 Febbraio 1941) in occasione della riunione della Compagnia di Varese il Comandante di Battaglione Capitano Zacco eleva un commosso pensiero alle cinque penne nere del Battaglione cadute in combattimento tra cui Oreste Brenna già capogruppo di Tradate. (da L’Alpino 1° Maggio 1941) in Tradate ha luogo il rapporto dei Plotoni di Tradate, Castiglione Olona, Venegono, ed altri viciniori alla presenza del Comandante del Battaglione Capitano Zacco, oltre 250 Alpini sfi lano per le vie di Tradate con i Gagliardetti in testa. 1942 (da L’Alpino 15 Giugno 1942) raduno di penne nere varesine per rendere omaggio al Plotone di Tradate che annovera tra i suoi caduti una medaglia d’oro e cinque medaglie d’argento e che a seguito del suo sviluppo è stato elevato al grado di Compagnia. E’ reso omaggio al  Monumento ai Caduti con la presenza del Cappellano Don Gnocchi.

Giunge notizia che il Capitano Prof. Dorligo Albisetti e comandante della nostra Compagnia, reduce d’Africa e di Grecia, è caduto sul fronte russo il 10 Dicembre 1942. Era stato promosso Capitano per meriti di guerra e recentemente gli era stata assegnata la Medaglia d’Argento sul campo, fronte russo Bolschoi 1 settembre 1942. 1943 Mons. Corbella consegna il cappello alpino di Dorligo Albisetti al padre Andrea. 1949, 24 Aprile gli Alpini di Tradate partecipano a Varese alla meravigliosa Adunata per la rinascita della sezione di Varese. 1952, Giovedì 11 Dicembre viene rievocata la fi gura di un glorioso caduto il Capitano del VI Alpini Battaglione Val Chiese Albisetti Prof. Dorligo con una Santa Messa a Monza nella chiesa della Madonna delle Grazie Vecchie, a Roma nel Tempio Nazionale dei Caduti in guerra e a Tradate nella chiesa del S.Crocefisso.

Il 25 marzo muore Maddalena Zucchi madre della Med. d’Oro Gianluigi Zucchi. La salma è composta nella camera ardente presso il Palazzo Municipale 1955, 26 giugno - Celebrazione del 25° di fondazione e Raduno Intersezionale. Nell’atrio delle Scuole Elementari C. Battisti viene collocato un busto in bronzo raffigurante la Medaglia d’Oro al Valor Militare Gian Luigi Zucchi, volontario della Guerra 1915 - 1918, morto sul Valderoa a soli 17 anni. Presenziava il Presidente Nazionale Angelo Manaresi e Ugo Villa.Il mese successivo in occasione della costituzione del nuovo Gruppo di Barasso, alla sottosezione di Tradate guidata dal Presidente Comi-Colnaghi veniva assegnata la coppa per il miglior coro.untitled 6

28 Agosto nel ricordo di Don Gnocchi gli alpini tradatesi guidati dal presidente della Sottosezione Cap. Comi-Colnaghi fanno visita ai mutilatini di Inverigo. Il coro alpino di Tradate diretto dal maestro Facchini ha eseguito canti di montagna. A Varese 3° Festival Nazionale canti della montagna il coro di Tradate con il maestro Facchini figura degnamente tra complessi nazionale ed esteri. 26 Ottobre al teatro di Lonate Ceppino gli alpini di Tradate con il presidente Umberto Brambati ed il coro diretto da Mario Facchini hanno intrattenuto i mutilatini di Don Gnocchi. Durante la manifestazione il Presidente della sezione di Varese Sorbaro-Sindaci ha ricordato la fi gura di Don Gnocchi.

1968 50° anniversario della morte di Gianluigi Zucchi, il Gruppo di Tradate ha redatto un Libretto illustrante la vita e le gesta dell’Eroe che è stato distribuito nelle scuole elementari. 1971, 4 Novembre viene trasferita la Sede dal Bar Giannino di Via Santo Stefano, al nuovo locale in Via De Simoni. Alla manifestazione, capogruppo Broggi con tanti Alpini e Gagliardetti presenziava il Presidente della Sezione di Varese Ing. Mazzucchelli. 1972, 1° Ottobre - In occasione del 40° di fondazione, alla presenza di autorità Civili e Militari e centinaia di Penne Nere, inaugurazione del Monumento all’Alpino.

1973, Trofeo Cap. Dorligo Albisetti, inizia da quest’anno l’annuale gara di tiro a segno con Carabina a livello Nazionale aperta ai Soci A.N.A. Nel 1975 per iniziativa del nostro Presidente onorario Serajevo Albisetti, la competizione si svolge anche in Argentina. 1976 FRIULI: Cantiere n. 9 a Cavazzo Carnico. Molti Alpini del Gruppo partecipano ai lavori per la ricostruzione dopo il disastroso terremoto. 1981, 27 Settembre - 50° di fondazione del Gruppo. Viene celebrato alla presenza di moltissimi Alpini delle Sezioni di Bergamo, Brescia, Como, Luino, Varese. Notevole la partecipazione della popolazione e dei commercianti che allestirono bellissime vetrine sul tema “Alpini”. 1984, 23 Settembre “Festa del Tricolore” Massimo impegno da parte di tutti i soci per ottenere che da ogni fi nestra delle case fosse esposta la Bandiera Italiana 1987 “Raccolta siringhe” - In seno al Gruppo è costituita una squadra di volontari per la raccolta di siringhe sul territorio comunale.

1989, 23 Aprile Nuova Sede - Voluta e costruita dagli Alpini tradatesi, viene inaugurata la nuova sede del Gruppo su un terreno concesso dal Comune. Nella medesima manifestazione, gli Alpini tradatesi donano al Comune di Tradate una sala da adibire a fini sociali. E’ intitolata al Ten. Oreste Brenna, Medaglia d’Argento al Valor Militare alla Memoria. 1990 Cerimonia sul Monte Valderoa (gruppo del Grappa) sul luogo dove si immolò l’Alpino M.O.V.M. Gianluigi Zucchi viene posto un Cippo a ricordo del valoroso giovane combattente, partecipano alla cerimonia molti Alpini tradatesi con il Sindaco Dott. Ferdinando Lucioni. E’ questa l’occasione per preparare il gemellaggio tra i due Gruppi Alpini “Valderoa - Tradate” che avverrà il 29 Aprile dello stesso anno. Ogni anno la terza domenica di Luglio un gruppo di Alpini si reca sul posto, dove vengono ricordati nella Conca delle Medaglie d’Oro gli eroi della prima guerra mondiale con la presenza di tanti Vessilli, tra cui Trieste, Feltre e Varese e i Gonfaloni dei Comuni di Alano di Piave e di Tradate. 1993 Dopo che un incendio doloso il 15 Novembre 1992 distruggeva la nostra nuova casa, con impegno da parte di molti Alpini e di notevoli sforzi fi nanziari, veniva ricostruita la nuova Sede, più funzionale di prima con cucina, bar, locale segreteria e due ampi saloni. 1998 A 55 anni dalla sua morte vengono ritrovate in territorio Russo le spoglie della Medaglia d’Argento Dorligo Albisetti. Dopo la trafila di pratiche burocratiche, al rientro di altre salme a Roma, il fratello Serajevo, a coronamento di una sua volontà, provvedeva a riportare a Tradate le spoglie.

Con una maestosa manifestazione il 15 Febbraio 1998 si dette onore al Caduto, alla presenza di autorità Civili e Militari ed anche di alcuni reduci di Russia tra cui tre suoi commilitoni in particolare Isidoro Codonotti che presenziò alle sue esequie nel lontano 1942. 1999 Gemellaggio con il Comune di Torrenova in provincia di Messina. In quel lontano paese della Sicilia, per volontà del loro Sindaco dott. Russo, Alpino, viene inaugurata una piazza intitolata al Capitano Dorligo Albisetti. Alla manifestazione presenziò un gruppo di Alpini Tradatesi, presente il fratello Serajevo Albisetti, il Capogruppo Galmarini il Vicesindaco Martegani con il Gonfalone del Comune di Tradate. 2001, 3-11 Novembre Manifestazione per il 70° di fondazione del Gruppo.

Nell’occasione si inaugura una piazza intitolata all’Alpino Eugenio Scattolin, Med. d’Argento al Valor Militare, ed una mostra nella bella sala in Villa Truffi ni che comprende reperti bellici della Guerra 15/18, una rassegna di cartoline anche inedite relative alla fondazione degli Alpini fi no alla Gurerra 15/18, una serie di divise degli Alpini nelle foggie di diversi periodi. Inoltre una rassegna dei principali avvenimenti della storia del gruppo Alpini di Tradate. Principale artefi ce il nostro Alpino Franco Bertoli. 2003 - Premio “Pa’ Togn” - La commissione esaminatrice decide di concedere l’ambito premio al nostro “Presidente Onorario” Alpino Sarajevo Albisetti, per premiarlo del suo “troppo amore” verso il fratello Cap. Dorligo Albisetti M. A. V. M., caduto in terra di Russia. 2006 il nostro Alpino Sarajevo Albisetti dona alla Sezione di Varese un’icona raffi gurante la Madonna col Bambino, che il fratello Dorligo raccolse in una isba russa in fiamme e fece avere alla propria mamma.untitled 7

Questa icona viene esposta ogni anno il 26 Gennaio nella Chiesa del Sacro Monte di Varese, in occasione del pellegrinaggio che la Sezione effettua a ricordo della battaglia di Nikolajewka. L’Associazione Nazionale Alpini per la Sezione di Varese, Gruppo di Tradate ha consegnato il diploma di Riconoscenza ai reduci Alpini: Albisetti Sarajevo (defunto nel 2007), Antognazza Edoardo, detto “Nene”, Bignucolo Bruno, Della Canonica Paolo e Rossi Giuseppe. Attività sociale Oltre alla raccolta delle siringhe sopra accennata, il Gruppo partecipa attivamente ad altre attività: 

- pulizia e prevenzione incendi nei boschi;

- prestazione di mano d’opera presso Istituti ed Enti;

- raccolta di fondi mediante attività sportive, per opere di beneficenza quali l’elargizione di contributi per:

• acquisto di una culla termostatica presso il reparto maternità dell’ospedale di Tradate

• dotare ex novo l’arredo della sala visite mediche del Centro Anziani di Villa Centenari

• donare le panchine per il parco giochi presso la Struttura Protetta per Anziani “la Pineta”, dove rallegrano le giornate degli ospiti con grigliate e castagnate e portando i regali di Natale da un bravissimo Babbo Natale Alpino.

Attività sportive

Organizzazione del Trofeo Dorligo Albisetti, gara a livello nazionale di tiro a segno con carabina, giunto alla 35a edizione. Con i suoi validi Alpini, tiratori di carabina, marciatori, sciatori, il Gruppo di Tradate si è aggiudicato il Trofeo del Presidente Nazionale negli anni 1986 e 1992, il Trofeo del Presidente Sezionale nell’anno 1996. Segnaliamo nel 1971 alla seconda edizione della Marcialonga la partecipazione dei nostri soci Martegani Franco, Giola Franco, Antognazza Luigi.

Ai Campionati Nazionali di Tiro a Segno, Corsa, Marcia, Sci alcuni nostri soci hanno partecipato in rappresentanza della sezione di Varese con onorevoli piazzamenti. Nel 1975 a Forlì il nostro socio Guglielmo Montorfano si aggiudicò il titolo di Campione Nazionale A.N.A. di tiro a segno con carabina.

 

Da dove provengono i visitatori del sito dell'Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Varese? EccoVi la mappa in tempo reale ed in continuo incremento!. I bollini rossi segnalano le zone di accesso. Buona navigazione!

© Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Varese - varese@ana.it - TEL / FAX. 0332 242 438.notizie sul lavoro