Informazioni adunata

Gruppo Alpini Solbiate Arno

Alpini n. 48 - aggregati n. 21

untitled 16 

Il 14 dicembre 1974 una giovane vita veniva “colta” in Val Silandro, in  provincia di Bolzano, durante il servizio militare. Fu colta nel giardino della vita, come un giovane fiore, e venne trapiantata nel giardino di Cantore. Questo fi ore si chiamava Claudio Perin. Dopo pochi anni da quel tragico evento, alcuni giovani e meno giovani Alpini, provarono il desiderio di unirsi in gruppo ed entrare a far parte della grande famiglia alpina. Nacque così nel 1978 a Solbiate Arno il Gruppo Alpini “Claudio Perin”. Sono trascorsi oltre trent’anni ed il Gruppo opera in tutti i settori, specialmente in quelli umanitari, in modo unito e senza alcun scopo di lucro, com’è solita fare tutta la famiglia alpina.

Vogliamo ricordare l’aiuto dato ai nostri fratelli colpiti da calamità naturali. Abbiamo, infatti, provveduto alla ricostruzione e bonifi ca di case e strade distrutte da terremoti e invase da alluvioni ed all’aiuto morale ed economico. Siamo vicini inoltre ai bambini bisognosi e non esitiamo a dare il nostro conforto agli anziani del paese ai portatori di handicap. Nel 1979 viene inaugurata una via intitolata alla memoria dell’Alpino Claudio Perin. Nel 1986 in occasione del decimo di fondazione del Gruppo abbiamo costruito, grazie all’insostituibile apporto di Adriano Duchini, pittore scultore e solbiatese ma soprattutto alpino D.O.C., il “Monumento all’Alpino”. Unico nel suo genere, posto in mezzo al verde pubblico, è stato inaugurato dalle massime autorità religiose e civili del paese e della Provincia. Nel 2000, anno giubilare, il Gruppo Alpini realizza un sogno custodito da anni dal Parroco Angelo Corno: costruisce nel giardino parrocchiale una grotta in roccia orobica dedicata alla Madonna di Lourdes. Sempre presente nelle funzioni religiose dove si richiede la prestanza fi sica degli Alpini, i quali con tacito  senso del dovere morale e spirituale, si offrono sempre e subito sia in opere di interventi materiali sia in opere di sostegno economico.

Il 2001 è un anno particolare per il Gruppo: ricorre, infatti, il venticinquesimo anno di fondazione che con una serie di manifestazioni mostra il suo carisma e trova l’affetto di tutta Solbiate. Il cammino prosegue e il Gruppo vive più che mai una vita alpina piena di attività. Non manca mai alle adunate nazionali, provinciali e di zona. Offre il suo contributo alla protezione civile alpina e comunale. Il merito di ciò che il Gruppo è riuscito a fare fi no ad oggi è di tutti i componenti del gruppo, siano essi Alpini D.O.C., o semplicemente amici. Nel 2006 il gruppo Alpini realizza una cucina da campo per eventuali calamità naturali. Sei mesi di lavoro nel tempo libero dedicato alla sua realizzazione. Un particolare ringraziamento agli Alpini e Aggregati per l’impegno e la disponibilità data e a tutti coloro che hanno contribuito finanziariamente. La cucina è stata collaudata in occasione della nostra festa campestre. 

Da dove provengono i visitatori del sito dell'Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Varese? EccoVi la mappa in tempo reale ed in continuo incremento!. I bollini rossi segnalano le zone di accesso. Buona navigazione!

© Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Varese - varese@ana.it - TEL / FAX. 0332 242 438.notizie sul lavoro