Informazioni adunata

Gruppo Apini Lonate Pozzolo

untitled 28

Gli Alpini Carlo e Cesare Ferrario di Lonate Pozzolo furono tra i Soci fondatori della Sottosezione di Gallarate, costituita il 30 novembre 1929, al Comando del Ten. Ugo Villa. Da allora gli Alpini di Lonate Pozzolo parteciparono alle attività della Sottosezione di Gallarate. Il Gruppo venne costituito nel gennaio del 1935 dai “Veci” della Ia Guerra Mondiale e dai “Bocia” che avevano appena terminato il servizio militare, e come primo Capo Gruppo fu nominato Antonio Mairano Il vecchio Gagliardetto dell’allora 10° Alpini partecipò a tutte le Adunate Nazionali (Tripoli compresa) che si erano succedute negli anni ’30 fi no agli inizi della 2a Guerra Mondiale.untitled 29

Il 5 Dicembre 1951, dopo una lunga parentesi durante la quale l’attaccamento al Corpo non era mai venuto meno, rinasceva in Lonate l’attuale Gruppo con lo stesso spirito ed ideali dei “Veci Alpini”. Il nuovo Gagliardetto accompagna ancor oggi i soci a tutti i raduni ed adunate. LONATE POZZOLO Anno di fondazione 1935 Anno di Rifondazione 1951 Capi Gruppo 1935 Mairani Antonio Bottini Ernesto Bottini Dott. Giacomo Leoni Paolo 1981-1999 Barzaghi Cesare 2000 a oggi Lindelli Franco Forza al 30 settembre 2007 Soci Alpini 48 Soci Aggregati 13 “Ricordiamo i Morti aiutando i Vivi” questo è il motto che ispira e guida il Gruppo.

Nel corso degli anni, supportati anche dall’aiuto della popolazione del paese, si sono potute realizzare a scopo benefi co innumerevoli iniziative. A memoria cerchiamo di elencarne le più signifi cative:

• L’arredamento del Refettorio dell’istituto d’Inverigo in cui Don Gnocchi curava i mutilatini orfani della Grande Guerra;

• Una Land Rover che servirà per lunghi anni a Padre Vincenzo nostro concittadino missionario in Mozambico.

• Due casette prefabbricate per nuclei familiari ai terremotati del Friuli e dell’Irpinia:

• Un’autolettiga alla Croce Rossa di Gallarate;

• Un impianto idraulico per estrarre acqua dai pozzi e ripetute elargizioni in denaro donati a Suor Castini missionaria in Uganda;

• La donazione ai religiosi della Parrocchia di Calici Aurei in sostituzione di quelli rubati da ignoti;

• La posa in Valle Vogna al Passo Ospizio Sottile di una Croce lignea a ricordo dell’attaccamento del Gruppo alla località e al caro Don Dario, parroco defunto.

• La partecipazione all’educazione dei giovani intervenendo in aiuto delle esigenze oratoriane e parrocchiali;

• Le contribuzioni in denaro e in mano d’opera al restauro della torre campanaria che con i suoi 54 m è una tra le più alte della provincia.

• Gli interventi sul territorio con massiccia partecipazione di volontari alle giornate ecologiche.

• Il mantenimento delle Tradizioni tra cui la “befana Alpina”che da quando è nato il Gruppo ha sempre rallegrato Bocia e Stelline.

A conclusione, il Gruppo Alpini si è reso promotore di una manifestazione improntata al recupero, restauro e posizionamento della stele originale nel Campo delle Rimembranze di Lonate Pozzolo. La stele riporta la dedica a caratteri d’orati: “Ai Martiri Innominati dell’ala infranta ed invitta dell’eterno silenzio fanno lor gloria eterna” dettata dal “Vate” Gabriele D’Annunzio a ricordo di tutti i caduti dell’aria nella I° Guerra Mondiale durante una visita nel lontano 11 marzo 1926 al vecchio Campo della Promessa.

A questa manifestazione il periodico di sezione “Penne Nere” ha dato ampio risalto. Per tutte queste iniziative e per altre non meno importanti ma che non hanno trovato spazio in questo breve scritto, sono stati numerosi gli attestati di stima e ringraziamento che le istituzioni ci hanno riconosciuto, citiamo per importanza il premio S.Ambrogio ricevuto dalla Pro Loco del paese.

Nella nostra chiesa Parrocchiale è custodito il corpo di S. Fortunato martire, decurione di S. Maurizio patrono degli Alpini. La sede del Gruppo continua ad essere in Via Trento a S.Antonino Ticino presso i locali comunali, ed è aperta tutte le settimane il mercoledì sera.

untitled 30

Da dove provengono i visitatori del sito dell'Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Varese? EccoVi la mappa in tempo reale ed in continuo incremento!. I bollini rossi segnalano le zone di accesso. Buona navigazione!

© Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Varese - varese@ana.it - TEL / FAX. 0332 242 438.notizie sul lavoro