Informazioni adunata

Gruppo Alpini Comerio

alpini n. 31 - aggregati n. 38

untitled 27

Il gruppo di Comerio è uno dei più longevi della Sezione di Varese: nel 2007 é stato infatti celebrato il settantacinquesimo di fondazione. COMERIO Anno di Fondazione 1932 E’ passata molta acqua sotto i ponti da quel marzo 1932 quando gli alpini Luigi Civelli, Alterio Binda e Davide Vanoli diedero vita all’attuale realtà associativa. Si legge ne “L’Alpino” del 15-11-1932, riprodotto a lato:untitled 28

 La manifestazione inaugurale del gagliardetto del Gruppo di Comerio è riuscita ottimamente. Col Comandante cap. dott. Ciapponi, sono presenti le rappresentanze di quasi tutti i gruppi della Sezione. Sono intervenuti il podestà comm. Bosisio, il colonn. comm. Moiana, i signori Fidanza e Pedotti in rappresentanza del Fascio, il sig. Gabardini, comandante dei Balilla e Avanguardisti, il sig. Binda presidente della Combattenti ed altre autorità e personalità del paese. Il gagliardetto donato da donna Gina Origoni Ricordi di cui è madrina donna Franca Origoni, viene benedetto dal parroco di Comerio. Dopo l’omaggio ai Caduti si effettua il concentramento in Piazza del Municipio, dove il cap. Ciapponi pronuncia vibranti parole di ringraziamento e di saluto. Assai applauditi l’oratore uffi ciale avv. Moroni, il ten Piccinelli, capo di Brinzio ed il Podestà” Il Gruppo, molto vivo all’interno della comunità di Comerio, è punto di riferimento anche per le altre Associazioni che operano all’interno del paese.untitled 29

Nel giugno del 1982 venne festeggiato in modo solenne il cinquantesimo di fondazione con l’inaugurazione di un cippo dedicato agli alpini e situato nel parco comunale. Le principali attività svolte dagli “scarponi” di Comerio sono:

• Celebrazione di una S. Messa per i soci defunti la domenica delle Palme.

• Nella ricorrenza della festa di S. Giuseppe si organizza la vendita di dolci e trippa, il cui ricavato viene interamente devoluto alle necessità del locale Asilo Infantile.

• Partecipazione in massa all’annuale Adunata Nazionale; in passato, a questo appuntamento, partecipava anche la locale fanfara  alpina.

• Annuale festa alpina del gruppo; è il più importante appuntamento e momento di incontro fra la popolazione di Comerio e gli Alpini stessi.

• In occasione della festa religiosa del paese viene organizzata una merenda alpina ed il gruppo offre all’incanto alcuni prodotti tipici locali: il ricavato di questa partecipazione viene devoluto per i bisogni della Parrocchia.

• Giornata dell’anziano: incontro conviviale con gli ospiti della locale casa di riposo per far trascorrere loro un momento di sana allegria.

• Partecipazione attiva alle cerimonie commemorative del 25 Aprile e del 4 Novembre con relativo pranzo organizzato con la locale sezione dei Combattenti e Reduci.

• Scambio dei doni ai soci anziani in occasione del S. Natale.

• Organizzazione, con frequenza biennale, di una serata alpina con il coro “Orobica”, il cui ricavato viene utilizzato per interventi di solidarietà durante l’anno sociale. I nostri militari in congedo, dalle mostrine verdi e dal cappello con la lunga penna nera, partecipano sempre attivamente alle manifestazioni organizzate dal Comune e dalle varie Associazioni comeriesi, nel segno di una autentica amicizia e spirito di collaborazione.untitled 30

 

untitled 31

 

Da dove provengono i visitatori del sito dell'Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Varese? EccoVi la mappa in tempo reale ed in continuo incremento!. I bollini rossi segnalano le zone di accesso. Buona navigazione!

© Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Varese - varese@ana.it - TEL / FAX. 0332 242 438.notizie sul lavoro