Informazioni adunata

Gruppo alpini Arcisate

Alpini n. 82 - aggregati n. 37

www.gruppoalpinivalceresio.com 

 Fondato il 10 marzo 1932 e rifondato nel dicembre 1962 Capigruppo 1932-1936 Parnigoni Ambrogio,1937-1943 Pasetti Antonio,1962-1967 Balliano Roberto.1968-1973 Neri Giovanni,1973-1984 Tonoli Ernesto,1984-1996 Brusa Luciano,1997-2007 Barbieri Giuseppe,2008-ad oggi Brunello Graziano. inaugurazione casa degli alpini di Arcisate intitolata a Peppino Prisco. Peppino Prisco aveva vissuto i primi vent'anni della sua vita in questo borgo della Valceresio, tra il capoluogo ed il lago di Lugano, dove la sua famiglia si stabilì e dove, nella tomba di famiglia, Peppino riposa sotto il quieto sguardo delle Prealpi, nel verde di questo angolo di Lombardia che gli era tanto caro.

inaugurazione casa alpini

inaugurazione casa alpini

Peppino Prisco per Arcisate dichiarava una sincera predilezione: suo figlio Luigi lo ha testimoniato partecipando alla manifestazione tenendo tra le mani il cappello alpino di suo padre, in segno di omaggio alla terra che lo aveva cresciuto e che lo ha accolto ed amato sempre con grande riconoscenza. Gli alpini arcisatesi si erano impegnati a dedicare la loro nuova casa a Peppino Prisco sin da quando era andato avanti , cinque anni or sono. Dopo cinque anni di sacrifici e di lavoro, la soddisfazione è stata grande, e la festa veramente alpina. La giornata si è aperta con la S. Messa, accompagnata dal coro Stella Alpina di Viggiù, con la partecipazione numerosa della comunità. C'erano il vessillo sezionale scortato dal presidente Francesco Bertolasi con numerosi consiglieri sezionali, il col. Carlo Calenco, amico di vecchia data degli alpini del varesotto, il Gonfalone comunale, il sindaco, il deputato alpino varesino on. Daniele Marantelli e rappresentanti delle Associazioni d'Arma e del volontariato locale.

casa alpinicasa alpini

 Un lungo corteo ha reso onore ai Caduti per poi sostare al cimitero, ove riposa Peppino Prisco. Infine tutti al parco Lagozza, dove gli alpini arcisatesi, in collaborazione con l'amministrazione comunale, hanno riqualificato un'ampia area inutilizzata, costruendo strutture moderne ed efficienti in grado di ospitare centinaia di persone in occasione di eventi culturali e feste popolari. Il taglio del del nastro è stato affidato al reduce Marco Baroffio, classe 1913, salutato da un mare di applausi.

La manifestazione è stata collegata ad un'iniziativa congiunta del Rotary Club e dell'AVIS Valceresio con il gruppo A.N.A. di Arcisate in favore dell'ospedale di Addis Abeba. Il gruppo A.N.A. di Arcisate ha anche curato l'emissione di una cartolina commemorativa e concordato l'edizione di uno speciale annullo filatelico da parte di Poste Italiane.

Da dove provengono i visitatori del sito dell'Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Varese? EccoVi la mappa in tempo reale ed in continuo incremento!. I bollini rossi segnalano le zone di accesso. Buona navigazione!

© Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Varese - varese@ana.it - TEL / FAX. 0332 242 438.notizie sul lavoro